domenica 19 giugno 2016

Austria: fanteria leggera

English: Austria: light infantry
Français: Autriche: infanterie légère
Deutsch: Österreich: Leichte Infanterie
Русский: Австрия: легкая пехота
Español: Austria: infantería ligera
_____________________________________


Con questo post presento la Fanteria Leggera austriaca. Unità che non sono molto conosciute, al punto che non è facile trovare documentazione in merito. 
L'Impero Asburgico aveva 15 reggimenti di fanteria leggera. Come abitudine i reggimenti erano arruolati su base territoriale ed avevano una suddivisione in merito alla nazione facente parte dell'impero. Anche le uniformi variavano in base alla provenienza. I reggimenti erano formati da circa 1200 uomini, da cui ho creato basette di 12 miniature. Alcune fonti indicano le truppe leggere ungheresi dotate di giubbe "lilla" mentre altre le indicano come bianche. Ora, per utilizzare un colore certamente poco utilizzato sui campi di battaglia napoleonici ho utilizzato il lilla. 
Verso la fine dell'epopea napoleonica vennero creati 3 ulteriori reggimenti che avevo già creato precedentemente e che presento nelle ultime fotografie.
I Reggimenti indicati come arruolati in Italia in realtà erano sì formati da italiani ma ricordiamo che l'Austria in quegli anni non aveva più territori in Italia. Si trattava di fedeli agli Asburgo provenienti da Lombardia, Parma e Piacenza, Modena e Reggio, Toscana. Altri erano truppe della Repubblica di Venezia quando fu ceduta all'Austria con il trattato di Campoformio. 
Dobbiamo anche notare che non vi erano reggimenti di fanteria leggera arruolati nelle terre occidentali della Cisletania (Austria, Slovenia, Tirolo, Cechia, Moravia) ma solo in quelle orientali (Galizia) ed in Transletania (Ungheria, Slovacchia, Croazia e Slavonia).

1° Leggero, "Strozzi". Arruolato in Galizia. Giubba bianca e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il rosso. In dotazione il tipico caschetto austriaco. E' possibile che negli anni dopo il 1810 sia stato consegnato lo shako. 
2° Leggero, "Carl Rohan". Arruolato in Italia. Giubba e pantaloni verde scuro. Il colore distintivo era il rosso. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
3° Leggero, "Am Ende". Arruolato in Italia. Giubba e pantaloni verde scuro. Il colore distintivo era il rosso. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
4° Leggero, "Bach". Arruolato in Italia. Giubba e pantaloni verde scuro. Il colore distintivo era il rosso. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
5° Leggero, "Paul Radiojevich", Arruolato in Slavonia (Croazia orientale). Giubba bianca e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il giallo-arancio. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
6° Leggero, "Trauttenberg". Arruolato in Ungheria. Giubba lilla e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il giallo. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
7° Leggero, "Otto". Arruolato in Ungheria. Giubba lilla e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il verde chiaro. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
8° Leggero, "Wurmser". Arruolato in Ungheria. Giubba lilla e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il giallo. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
9° Leggero, "Greth". Arruolato in Ungheria. Giubba lilla e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il rosso scuro. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
10° Leggero, "Siebenfeld". Arruolato in Croazia. Giubba bianca e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il blu scuro. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
11° Leggero, "Franz Carneville". Arruolato in Italia. Giubba e pantaloni verde scuro. Il colore distintivo era il blu scuro. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
12° Leggero, "Rubenitz". Arruolato in Galizia. Giubba bianca e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il verde chiaro. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
13° Leggero, "Munkàesy". Arruolato in Ungheria. Giubba lilla e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il giallo. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
14° Leggero, "Louis Rohan". Arruolato in Italia. Giubba e pantaloni verde scuro. Il colore distintivo era il nero. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
15° Leggero, "Mihalovic". Arruolato in Slavonia. Giubba bianca e pantaloni celesti. Il colore distintivo era il nero. In dotazione il tipico caschetto austriaco.

Poi abbiamo i tre reggimenti che avevo già creato:
16° Leggero. Arruolato in Ungheria. Giubba lilla e pantaloni celesti. Il colore distintivo era larancio. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
17° Leggero. Arruolato in Italia, forse da disertori italiani. Giubba e pantaloni verde scuro. Il colore distintivo era il giallo. In dotazione il tipico caschetto austriaco.
18° Leggero. Arruolato in Istria, forse da ex reggimenti Croati al servizio francese. Giubba e pantaloni grigio scuro. Il colore distintivo era il giallo. In dotazione il tipico caschetto austriaco.

Di seguito alcune immagini della fanteria leggera austriaca.

Panoramica dei 15 reggimenti di fanteria leggera austriaci
I 15 reggimenti in marcia
I reggimenti "Italiani" della Fanteria Leggera
Si nota la bandiera di stile Asburgico ma con il colore base verde, Tipica delle terre italiane dell'Impero.

Primo piano di 2 reggimenti italiani
I reggimenti Ungheresi
Notare la bandiera di stile Asburgico ma con lo stemma del regno di Ungheria.

Primo piano di 2 dei reggimenti ungheresi
Primo piano dei 2 reggimenti della Slavonia
Si nota la bandiera Asburgica del Regno di Croazia a cui apparteneva la Slavonia.

Primo piano del reggimento Croato
Primo piano dei due reggimenti della Galizia
Si nota la bandiera della Slavonia, che è simile a quella Austriaca ma con lo stemma della Galizia.

Panoramica di tutti e 18 i reggimenti di fanteria leggera austriaci
Primo piano delle truppe leggere austriache
Primo piano del reggimento dell'Istria
La bandiera assegnata è quella dell'Istria. Non conosco quale bandiera gli fosse stata assegnata. Probabilmente quella dell'Austria o quella della Croazia.